Translate

martedì 9 febbraio 2016

La mia skincare attuale: Martina Gebhardt fa la differenza



Qualche giorno fa ho pubblicato questa foto su Instagram per far vedere cosa uso per la mia attuale skincare: eccovi il Clarisonic che adopero al mattino, la spugna dama fine sbiancata di Cose della Natura, il contorno occhi Fantastika e la linea di Martina Gebhardt al burro di karitè, specifica per pelli delicate come la mia.



Proprio di questa linea vorrei parlarvi in particolare: perchè ho notato la differenza e non capita spesso. Ho preso questo set molto e molto tempo fa, era in offerta, non ricordo nemmeno più su quale sito ed ho deciso di provarlo. Taglie piccole, da 30 e 15 ml, ma tali da durare circa 3 settimane da provare per bene una linea completa. Perchè, come vi dicevo in un post, usare in combo prodotti di una stessa linea ha un suo perchè e io me ne sto accorgendo. I miniset di Martina Gebhardt sono reperibili su Ecco Verde, al prezzo di circa 30 euro. I prossimi che proverò saranno alla rosa e al ginseng. Tutti contengono un cleanser, un tonico, una lozione e una crema più ricca. Gli ingredienti di questo brand provengono da agricoltura biodinamica, i prodotti sono ciò che meglio c'è per la scelta delle materie prime, perché privi di allergeni e di profumo, perchè adatti a pelli delicate, reattive e intolleranti. 
Io li uso così: al mattino massaggio il cleanser (tre o quattro push) sul viso e creo una morbidissima cremina che vado a far agire con il Clarisonic. Poi spruzzo il tonico e con pelle umida massaggio un mix di crema e lozione, per rendere il tutto meno ricco e più fluido. All'inizio sembra che il prodotto crei quasi attrito con la pelle, sembrerete unte. Ma poi magia..dopo poco la pelle si è bevuta tutto e vi assicuro che passerei ore ed ore a toccarmi il viso perchè è così irresistibilmente morbido. E nessun brufoletto, nessuna imperfezione o grano di miglio. Credo sia perfetto per la stagione invernale, in primavera forse troppo ricco. Profumo delicatissimo. La sera ripeto gli step fino al tonico, usando però la spugna invece del Clarisonic. E spesso non applico alcuna crema dopo il tonico, perchè la Gebhardt come il Dr. Hauska consiglia così, affinché la pelle respiri. 

Mi sento davvero di consigliarlo a chi ha problemi di pelle secca, reattiva, delicata come la mia. Poi vi parlerò anche degli altri set...

Gli inci potete vederli sul sito di Ecco Verde, sono reperibili sotto ogni prodotto!